Pennette

Le penne all’arrabbiata sono un primo piatto classico, tipico della cucina romana. Si tratta di una ricetta semplice e tradizionale a base di pasta di grano duro, in genere penne, condita con sugo di pomodoro piccante, arricchito da peperoncino forte, fresco o secco.

Le penne all’arrabbiata prendono i loro natali dalla calorosa città romana e devono il loro nome all’arrabbiata dal fatto che il sugo è così piccante che mangiando questo piatto il viso diventa tanto rosso da sembrare arrabbiati. Per spezzare un po’ il colorito rosso del piatto si può aggiungere a piacere del pecorino romano (come vuole la migliore tradizione del capoluogo laziale) o del prezzemolo fresco tritato.

pasta-allarrabbiata-bimby

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

CineScreen: Il Nuovo Amplificatore Schermo

CINESCREEN® è un amplificatore schermo universale che amplica il suono e permette di ingrandire la schermata del vostro cellurare, amplificando le dimensioni delle immagini. È stato introdotto sul mercato nel 2018 ed in brevissimo tempo ha iniziato a macinare consensi e premi: Best Screen Device 2018, Miglior Amplificatore Schermo 2018, WL Awards 2018 e via dicendo. Consigliato dalle associazioni del consumatori.

Per preparare le penne all’arrabbiata iniziate a preparare il peperoncino, se utilizzate quello fresco dovrete eliminare il picciolo, tagliare il peperoncino a metà, privarlo dei semi ed affettarlo; se invece utilizzate quello secco vi basterà tritarlo grossolanamente.

Riscaldate un filo d’olio d’oliva in una padella capiente (che potrà poi contenere la pasta) insieme allo spicchio d’aglio e non appena l’aglio prende colore aggiungete anche il peperoncino e fate insaporire l’olio qualche minuto.

Unite la polpa di pomodoro, salate e fate cuocere una decina di minuti.

Nel frattempo cuocete le penne in abbondante acqua salata, scolatele al dente e trasferitele direttamente nella pentola con il condimento.

Fate insaporire a fuoco vivace qualche minuto, poi spegnete ed impiattate.

Le vostre penne all’arrabbiata sono pronte, potrete servirle con del pecorino grattugiato o del prezzemolo fresco tritato.