Ricotta Fritta

In cucina non si butta via nulla. Se vi è avanzata della ricotta e non volete una soluzione dolce propongo una ricetta salata: la ricotta fritta. Semplice e veloce da realizzare. Laricotta fritta è buona, gustosa, la possiamo servire come secondo o antipasto. Per laricotta fritta necessità  della ricotta compatta, di almeno due giorni per essere sicuri che sia asciutta. La ricotta risulta dorata e croccante all’esterno e morbida all’interno..davvero buona!

Pizza-fritta-ricotta-salame

        Ingredienti 


  • ricotta  avanzata
  • 1 uovo ( o 2 dipende dalla quantità della ricotta)
  • pan grattato q.b. (se si preferisce panare anche nel pan grattato)
  • farina q.b.
  • sale pepe bianco
  • olio per friggere

Proviamo a preparare queste frittelle

Lasciare a lungo la ricotta in frigo, sarà più compatta e di conseguenza più facile da tagliare in fette.

Compattare tra le mani le fette tagliate

Sbattere l’uovo e regolare di sale e pepe.

Infarinare le fette di ricotta in modo uniforme e con molta delicatezza.

Passarle nell’uovo sbattuto. Volevo si possono passare anche nel pan grattato (io non l’ho fatto)

Portare a giusta temperatura abbondante olio per friggere e cuocere le fette di ricotta.

Appena saranno dorate, prenderle con un mestolo forato e adagiarle su carta cucina.

Assaggiare e regolare di sale se necessità. Servire caldo.