Turchia

Alla scoperta della Turchia 

ist_santasofia2

 

Montagne ricoperte di pini, chilometri e chilometri di spiagge sabbiose, acqua blu e tramonti infuocati. La Turchia è una terra incredibilmente affascinante ed è uno dei posti ancora sottovalutati per andare a mare; vale la pena raggiungere le sue coste per molte ragioni Una fra tutte è che la Turchia condivide le stesse acque incontaminate della Grecia lungo la costa dell’Egeo: una costa meravigliosa, la più bella di tutto Paese ancora incredibilmente sottovalutata. Abbiamo realizzato una guida utile alle spiagge più belle della Turchia, perfetta per le vostre prossime vacanze. 

Power Wireless è un caricatore ad induzione per auto. Va collegato, tramite un cavetto USB, al caricatore dell’automobile. E’ dotato di una staffa che permette di posizionarlo nella griglia del bocchettone dell’aria condizionata, in modo tale che sia facilmente raggiungibile. E’ dotato di un sensore intelligente che farà aprire le staffe laterali non appena il cellulare viene avvicinato al dispositivo. Ha due tipi di ricarica: quella standard e quella veloce. Può essere ruotato per posizionare orizzontalmente il cellulare. E’ utilizzabile con tutti gli smartphone abilitati alla ricarica wireless (tecnologia QI). Nella confezione sono inclusi: 1 Power Wireless, 1 cavetto USB da collegare al caricatore dell’auto, 1 staffa per agganciarlo al bocchettone dell’aria condizionata.

 

Per quanto riguarda il cibo, noi abbiamo sempre mangiato bene, la cucina turca è buona e  speziata. A Istanbul, molto caratteristici sono i ristorantini, sul ponte di Galata, da non perdere il Kebab, i meze, antipastini di riso avvolti in foglie di riso, il baklava tipico dolce mediorientale e il te, e caffè turco.

I trasporti: noi avevamo la nostra guida Birsen eccezionale, per il tour Egeo.  I taxi costano poco, e c’è anche una buona linea di autobus in tutta la nazione, oppure si puo’ noleggiare un auto.

Sicurezza: noi non abbiamo trovato particolari pericoli,a Istanbul, abbiamo girato tranquillamente  a piedi, anche nei  mercati rionali.  L’unica città dove avere qualche avvertenza è Konia, in quanto molto religiosa, noi siamo andati da soli anche qui,e l’unica avvertenza secondo me è avere un abbigliamento sobrio.

MARE TURCHIA

Dove andare al mare in Turchia? Iniziamo col ricordarvi che la Turchia è circondata dal mare da tre lati, a Nord troverete la costa del Mar Nero, a Sud il Mar Mediterraneo e ad Est il Mar Egeo. Nel nord-ovest c’è una piccola striscia di mare conosciuta come il mar di Marmara, che si trova fra gli stretti dei Dardanelli ed il Bosforo. Inoltre la Turchia ha 159 isole (la maggior parte disabitate), 109 di queste si trovano nel Mar Egeo. 

Le spiagge più belle della Turchia si trovano lungo la Costa Turchese, il tratto di costa che si estende dall’Egeo al Mediterraneo, a sud-ovest della Turchia; è caratterizzato da spiagge e acque turchesi, natura incontaminata, rovine storiche e grotte meravigliose. La costa del Mar Nero è ricca di fitte foreste di pini che scendono fino al mare. Dal confine con la Bulgaria fino alla Georgia, partite alla scoperta di questo litorale ancora sconosciuto e caratterizzato spiagge e calette meravigliose, paesaggi mozzafiato, fortezze dietro la cornice degli imponenti Monti Kaçkar.

Possiamo suddividere la costa mediterranea della Turchia in due parti: la costa occidentale ad ovest di Antalya, ovvero la costa Turchese, e la costa mediterranea orientale che da Antalya arriva fino alla Siria. 

cro_turchese17

 

TURCHIA SPIAGGE

Quali sono le spiagge più belle per andare al mare in Turchia? Abbiamo selezionato quelle da vedere assolutamente.

  • Le spiagge di Antalya sono sicuramente il luogo perfetto per chi ama calette nascoste circondate da lussureggiante vegetazione.
  • Lungo la costa del Mar Nero, raggiungete la spiaggia di Çaka, la più bella della costa nord. La distesa di sabbia bianca si raggiunge attraversando la galleria più lunga della Turchia e percorrendo il bellissimo tratto di costa che da Ünye arriva ad Ordu.
  • Kabak Koyu è una piccola gemma nascosta Kabak Koyu a ovest della costa mediterranea turca. Nonostante sia vicina alle città turistiche di Fethiye e Ölüdeniz, Kabak è un’oasi di pace da raggiungere assolutamente.
  • Circondato da ripide falesie, il Kelebekler Vadisi (la Valle delle farfalle) prende il nome dalle oltre 80 specie di farfalle che abitano questo paradiso naturale. Il Butterfly Valley Establishment è l’unico posto dove potrete trovare alloggi e servizi in questa area protetta, dove il mare è trasparente.
  • Con i suoi 18 chilometri di spiaggia, Patara è un’altra meraviglia naturale della regione di Antalya; una spiaggia caratterizzata da sabbia soffice e il mare poco profondo che la rendono il luogo ideale per la deposizione delle uova delle tartarughe Caretta Caretta.
  • Icmeler è circondata su tre lati da foreste di pini, è il luogo perfetto per praticare sport acquatici come lo sci d’acqua e le immersioni. Dalla spiaggia potrete fare una gita in barca verso l’isola vicina.
  • Oludeniz è sicuramente la spiaggia più famosa della Turchia, e nelle stagioni di punta, è la più affollata. In questo tratto di costa potrete andare al mare fino a novembre, evitatela nell’alta stagione per godere del bellissimo mare in beata solitudine.
  • La penisola di Fethiye è famosa per l’acqua turchese che circonda strisce di sabbia e ghiaia. Gemiler, poco distante, è un insieme di calette, piccole baie e penisole, dove un tempo usavano nascondersi i pirati. Oltre alle spiagge bellissime sull’isola ci sono interessanti reperti archeologici.
  • Bodrum, nel sud-ovest della Turchia è il posto perfetto per chi è in cerca di una vacanza immersi nella bellezza primordiale, qui troverete piccole baie, grotte, distese di sabbia dorata che, combinate con le acque blu dell’Egeo. Qui trovata la lista delle più belle spiagge di Bodrum.
  • Kiyos si trova nella punta settentrionale del Bosforo. Qui le acque del Mar Nero sono particolarmente fredde, raggiungete Dalia Beach per ammirare uno dei più bei tramonti sul mar Mero.
  • Quella di Ilica è una delle spiagge più incredibili della Turchia, lungo la costa bagnata dall’Egeo ed è caratterizzata da sabbia fine e bianca.